5. Il viaggio

pp. 192
135 x 200mm
 

Fabian Oberhauser è uno scrittore di Klagenfurt di soli ventisei anni che, con il suo romanzo d’esordio, Youth, ha conquistato le classifiche di vendita austriache, scandalizzando i lettori per il ritratto crudo della gioventù austriaca.
In finale per il premio letterario della città di Salisburgo destinato alle opere prime, riceve, inaspettata, la visita del padre di un suo amico, Dominik, di cui non ha più notizie da cinque anni e ne rimane sconvolto.
Ma chi è Dominik? Oggi è uno dei tanti ragazzi che se ne sono andati dall’Europa alla ricerca di avventure, anche pericolose, ma cinque anni prima era, come Fabian, uno studente dell’università di Klagenfurt. Arrogante, disinvolto, trasgressivo, aveva finito per attirare l’attenzione di Fabian, che lo aveva reso protagonista del suo romanzo, salvo accorgersi, proprio di fronte al padre di Dominik, di aver mentito. Ed è così che Fabian decide di raccontare la vera storia di Youth, che non è una storia di amicizia, ma di amore.

Bastian Oswald (Bolzano, 1987)
Il viaggio è il suo romanzo d’esordio. Attualmente vive a Berlino, dove lavora come interprete.

Categoria: Tag:
0